NBS Ronda Ghibellina 2020: un successo confermato per la gara di trail running

gara trail running toscana ronda ghibellina

Chi sono i cavalieri e le dame vincitori della decima RONDA?

La Decima Ronda Ghibellina di Castiglion Fiorentino va in archivio al termine di una bella giornata di sport dal clima più primaverile che invernale. Circa 900 i competitivi nelle quattro distanze, a cui si devono aggiungere i camminatori della Marcia Ghibellina e i ragazzi del baby ring, l’iniziativa “campestre” dedicata ai piccoli del settore giovanile che si sono cimentati in un anello a metà fra una kids spartan race e un mini-trail. Il terreno pesante e le temperature miti hanno contrassegnato le fatiche degli atleti, complice anche la pioggia del sabato che ha parzialmente accompagnato i nottambuli della Ronda Sky Night la quale ha raddoppiato le adesioni rispetto alla prima edizione, confermando quindi il successo di una formula adrenalinica e suggestiva al tempo stesso.

Nella distanza “dall’alba al tramonto”, la Ghibellina Plus (70k 3.800d+), hanno trionfato Fabio Di Giacomo e Cristiana Follador, due nomi arcinoti nel panorama nazionale. Dopo il 2019 Stefano Rinaldi si conferma mattatore nella distanza “classica” Ghibellina, la 45k, realizzando curiosamente un crono pressoché invariato rispetto all’anno precedente e comunque di notevole spessore tecnico (3h56’53”), superando un altro grande favorito della vigilia, Matteo Lucchese. Al loro fianco, sul podio femminile, Daniela Valgimigli.

Nell’Assassina invece vittorie per gli atleti del team locale Trp Giacomo Forconi e Simona Rossi. La Sky Night vede la conferma di Stefano Calmanti che trionfa per la legge del “San Giovanni non vuole inganni”  - nel 2019 sfruttò, suo malgrado, l’errore di percorso di due atleti in testa alla gara; e il successo femminile di Michela Valente. Alla fine delle 13 ore di tempo massimo concesso ai coraggiosi della Ghibellina Plus, Nbs Ronda Ghibellina Trail ha modo anche di festeggiare con i propri affezionati tifosi e sostenitori, fra cui in primis il title sponsor Nbs, le buonissime prestazioni degli atleti giallo-neri, che alla fine porteranno a casa due podi assoluti (Tommaso Barbi terzo nella Ghibellina e Luca Trippi terzo nella Sky Night), i prestigiosi piazzamenti delle sorelle Maccherini nella Plus (Tatiana quinta e Pamela nona) e le top ten di Barbara Brunelli (decima nell’Assassina) e Cristian Caselli (decimo nella Ghibellina).

 

gara scarpe trail running ronda ghibellina 2020

 

Qual è il successo della NBS Ronda ghibellina?


Il comitato organizzatore, con in testa Renato Menci, ringrazia tutti gli sponsor e le decine di volontari (appartenenti a più associazioni fra le quali Gruppo Storico e Sbandieratori, Vab, Geco, Cavalieri per caso in Valdichiana, Misericordia, Croce Rossa) che hanno permesso la buona riuscita della manifestazione. Aver raggiunto la decima edizione per una gara in centro italia nel periodo più freddo dell'anno come quello della “merla” è un obbiettivo grandissimo che porta vanto e lustro a Castiglion Fiorentino. Il segreto di questo successo va sicuramente condiviso con i partner storici della Ronda , HOKA ONE ONE ormai leader del settore calzature trail nel mercato italiano, Tornado Sport Nutrition, azienda veneta di nutrizione sportiva sempre specializzata nel mondo del running e del ciclismo, EOLO azienda di telecomunicazioni con il più alto tasso di crescita in italia, I-EXE azienda made in Italy di abbigliamento compressivo sportivo specifico per il mondo del trail e soprattutto NBS new block System, marchio emergente tra i sistemi di bloccaggio lacci con una forte inclinazione al mondo running e trail.

A tutte queste grandi aziende si uniscono una serie di sponsor locali e un esercito di volontari che sono la linfa vitale per l'organizzazione capitanata da Renato Menci.