Gran Canaria No stop: Luca Papi parte con il supporto di NBS

Luca Papi corre la Gran Canaria no stop

Gran Canaria No Stop, l’ultra maratoneta Luca Papi ci riprova quest’anno con un’ambizione ancora più alta: percorrere cinque volte il percorso della Trans Gran Canaria, ripercorrendo le tracce delle diverse edizioni, auspicando ad un chilometraggio finale di 1300 km!

Per compiere un’impresa di questo livello noi saremo al suo fianco anche questa volta, supportandolo con il sistema NBS e permettergli di dimenticarsi dei suoi lacci.

 

Ferma Lacci da Treil

L’impresa alle Canarie del 2020

Dopo meno di un anno dall’#ULTIMATECHALLENGE, ovvero la prova che lo ha visto impegnato nel tentare di percorrere consecutivamente i quattro percorsi storici della Trans Gran Canaria 360°, Luca ci riprova alzando l’asticella.

Nel settembre 2020, Luca Papi (link pagina IG) in semi-autogestione, ha attraversato i sentieri e i paesaggi della sua amatissima isola di Gran Canaria, con l’obiettivo di realizzare un percorso di 1000 km.
Ma a causa di un infortunio, una contrattura da sforzo al quadricipite femorale che lo ha accompagnato per oltre 200 km, e di un caldo torrido (32° di notte e oltre 40° di giorno), è stato costretto a fermarsi ad 800 km. 

#GRANCANARIANOSTOP l’impresa del 2021

Luca però, tosto e metodico, ha ripreso in mano la questione Gran Canaria anche quest’anno e ha deciso di lanciare #GRANCANARIANOSTOP 

Il 31 luglio 2021 partirà da Prologo a Teror (Desafio de los Picos) alle 18.00 ora locale (19.00 ora Italiana), insieme a Claire Bannwarth (link ai suoi social?), ultra maratoneta francese, in direzione Agaete, dove arriveranno verso mezzanotte e da lì imboccheranno il percorso della 360° 2021, iniziando un lungo viaggio di quasi 20 giorni nel cuore di Gran Canaria.

Non ci sarà un ordine preciso nel quale inseriranno gli altri percorsi: tutto dipenderà dagli orari di partenza rispetto alle diverse caratteristiche del terreno.
Quando affronteranno l’edizione 2020 per andare alla Roque Nublo, percorreranno principalmente la strada di Compostele, per le edizioni che passano attraverso l'Aldea è possibile che taglino il grande ciclo in giro per la città.

Sicuramente Luca e Claire passeranno più volte da Agaete, un punto di rifornimento, potete seguirli live qui, e insieme a noi sulle nostre pagine social.